I dati relativi a povertà e indigenza sono ancora preoccupanti nel panorama italiano, territorio che tuttavia dà come segnale positivo quello della solidarietà. Un caso notevole e recente è quello dell’Emporio della Solidarietà che opera da due anni a Cesano Boscone e realizzato grazie a Caritas e a Cooperativa IES. Questa iniziativa opera grazie alla collaborazione di Pasto Buono, la ONLUS fondata da Gregorio Fogliani al fine di recuperare i pasti sani invenduti a fine giornata di ristoranti, bar, tavole calde e altri esercizi aderenti all’iniziativa, ma ancora consumabili.

L’Emporio mette a disposizione dei meno abbienti una struttura perfettamente paragonabile a un supermercato, dove poter effettuare una spesa senza dover pagare. Fondamentale il ruolo della ONLUS creata dall’imprenditore di Genova, la quale rappresenta il cardine tecnico dell’operazione, in quanto responsabile di trasportare alimenti perfettamente conservati, consegnandoli all’Emporio.

Un’iniziativa che Gregorio Fogliani valuta di alto valore e con cui si dice orgoglioso di collaborare. Il cibo raccolto ammonta, infatti, a 506 tonnellate, equiparabile a un valore economico di 1.200.681 euro, quantità che è stata in grado di supportare oltre 2.000 persone.

Gregorio Fogliani, con tale adesione, contribuisce alla lotta contro lo spreco alimentare, che ancora oggi rappresenta 16 miliardi di euro: cifra notevole che ha indotto l’approvazione, nel corso del 2016, della legge contro gli sprechi alimentari.

Gregorio Fogliani sostiene con Pasto Buono il supermercato solidale di Cesano Bosconeultima modifica: 2017-08-22T16:48:35+00:00da gregoriofoglian
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Post Navigation