È un’opportunità che solo le aziende più virtuose possono sperare di cogliere. Dal 3 novembre anche QUI! Group, realtà fondata a Genova da Gregorio Fogliani nel 1989, può dirsi tra queste. La società è stata infatti selezionata tra le quarantaquattro nuove selezionate per il programma “Elite” di Borsa Italiana, che coinvolge le migliori Pmi italiane e le aziende di altri Paesi in un percorso di crescita mirato al raggiungimento della leadership sul mercato internazionale.

Nato nel 2012, a oggi ha interessato 442 aziende, incluse le ultime ammesse (31 italiane e 13 inglesi), tra le quali il gruppo di Gregorio Fogliani. Nel commentare l’importante risultato, il manager ha sottolineato i traguardi ottenuti dalla società nel 2015 (oltre 600milioni di fatturato, il raddoppio dell’Ebitda) soffermandosi sul momento che sta attraversando ora, caratterizzato da una forte spinta all’internalizzazione. Primo passo: l’apertura lo scorso anno di una filiale in Brasile. In quest’ottica l’ammissione al progetto “Elite” gioca un ruolo determinante: per Gregorio Fogliani rappresenta “un’importante opportunità di confronto, di condivisione di esperienze con nuovi partner e in altri contesti, di valorizzazione delle attività e di crescita delle persone che ne contribuiscono quotidianamente al successo”.

Il messaggio è chiaro: QUI! Group è pronta a nuove sfide. E le premesse ci sono tutte: non a caso il gruppo di Gregorio Fogliani ha proprio quest’anno dato il via a un’importante operazione di ristrutturazione, che comprende la creazione di una holding e l’accorciamento della catena societaria per rendere ancora più efficiente l’organizzazione interna. Sono oltre 150mila i punti vendita del circuito QUI! Group e più di 7mila le aziende che attualmente usufruiscono dei numerosi servizi che la società fornisce da quasi trenta anni nell’ambito del welfare aziendale (buoni pasto, voucher, premi aziendali), dei programmi di fidelizzazione e dei sistemi di pagamento.

Gregorio Fogliani: Borsa italiana punta su Qui! Group, incluso nel progetto “Elite”ultima modifica: 2016-11-18T18:04:54+00:00da gregoriofoglian
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Post Navigation